modena
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
RIVENDICAZIONI DI CATEGORIA

Sciopero confermato, benzinai chiusi per due giorni

Salta il bonus fiscale per i gestori dei distributori: gli aderenti a Fai e Fegica confermano la chiusura dal 9 all'11 novembre in tutta Italia. Niente sciopero nelle zone alluvionate
Immagine articolo - Il sito d'Italia

“Nessuna risposta tangibile – spiegano i sindacati dei benzinai, Faib Confesercenti e Fegica Cisl – è giunta dall’incontro di oggi tenuto presso il MISE con il Sottosegretario Saglia: né rispetto alla riforma della distribuzione carburanti tesa ad aumentare competitività ed efficienza del sistema, per abbattere sensibilmente i prezzi dei carburanti; né rispetto alla soppressione nel provvedimento di deduzione forfetaria che riconosceva alla categoria il ruolo di sostituto di imposta, nell’incassare e riversare nelle casse dello Stato, a proprie spese e a costo della stessa incolumità personale, circa 38 miliardi di euro all’anno tra accise ed IVA”.

 

Di fronte all'insuccesso della trattativa, il Coordinamento Nazionale Unitario di Faib Confesercenti e Fegica Cisl conferma perciò il pacchetto di 15 giorni di sciopero da attuarsi nei prossimi tre mesi. Si comincierà a partire dale ore 19.00 dell’8 e fino alle ore 07.00 del 11 novembre sulla viabilità ordinaria e a partire dalle ore 22.00 dell’8 e fino alle ore 06.00 del 11 novembre sulla viabilità autostradale.

 

In considerazione dello stato di estremo disagio sofferto tuttora dalle popolazioni dei territori colpiti dalle recenti alluvioni, le chiusure degli impianti previsti per la settimana prossima non riguarderanno i territori della Liguria e della Toscana.

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionemodena@ilsitodimodena.it