modena
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
Monday, 24 November 2014 - 13:01
X
SERIE B

Sassuolo - Samp 0 a 0, ancora nessun goal

Nonostante il terzo zero a zero consecutivo i nero verdi ieri hanno messo in difficoltà la Samp di Iachini
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Per la banda Pea non è proprio un momento fortunato questo, infatti anche il big match di ieri con la Samp di Iachini si è concluso sullo zero a zero, che sarebbe il terzo di fila, forse un po’ troppi per una squadra che lotta per la promozione. Le occasioni i nero verdi ce le hanno avute, ma non sono stati cinici, come è successo in gran parte della stagione, che rimane comunque molto positiva. I giocatori devono solo ritrovare la lucidità che ora sta venendo a meno.

 

Il Sassuolo parte male, e gia al quarto minuto Pomini deve superarsi parando un tiro da fuori di Renan. Dopo qualche minuto i padroni di casa reagiscono, e mette in difficoltà svariate volte la difesa blucerchiata. L’assenza di Magnanelli a centrocampo si fa sentire, e i suoi compagni dialogano peggio del solito, ma nelle ripartenze può far male; Al 18° su cross di Longhi, Gazzola tira una fucilata poco a lato dal palo, brividi. Al 27° c è una buona punizione per il Sassuolo, il solito Sansone si prende la responsabilità, ma spara alto, errare è umano ! La prima vera palla goal del match è dei doriani, che al 42° con Pozzi solo soletto in area piccola, si fa anticipare da Marzoratti.

 

Nella ripresa la prima emozione è targata Sassuolo, che al 47° con Missiroli va vicinissimo al goal di testa, illudendo non poco il pubblico di casa. Poco dopo al 51° Piccioni in rovesciata sfiora la traversa.

Pomini super anche oggi, quando al minuto 54 ferma un contropiede della Samp, togliendo la palla a Eder. Al 75° viene espulso Iachini per protesta, dopo un fallo di Pomini, che ha fatto infuriare tutta la panchina doriana. L’ultima emozione è sassolese con Sansone, che ricevuto un bel passaggio da Boakye in piena area sbaglia di poco.

 

Pea non guarda la classifica, e pensa alla prestazione; Si è mostrato soddisfatto dei suoi ragazzi, che hanno domato un avversario molto ostico. Ora bisogna solo ritornare ad essere cinici sotto porta come a non molto tempo fa.

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionemodena@ilsitodimodena.it