modena
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
Thursday, 24 April 2014 - 18:33
X
SMOG

Aria troppo inquinata, il Comune: “Abbassate il riscaldamento”

Troppi sforamenti rilevati dalle stazioni che controllano le polveri sottili. Il Sindaco lancia un appello per abbassare il riscaldamento domestico e sui luoghi di lavoro
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il Comune di Modena lancia un appello a cittadini, commercianti, imprenditori, associazioni ed enti della città, invitandoli ad abbassare il riscaldamento di abitazioni, negozi, bar, imprese e uffici, e se possibile a rinunciare all’uso dell’auto per gli spostamenti. “Abbasseremo di un grado il riscaldamento negli edifici pubblici di nostra competenza per contribuire alla riduzione delle polveri sottili, ma chiedo a tutti di fare altrettanto e di spostarsi nel weekend in modo sostenibile” afferma il Sindaco Giorgio Pighi.

 

L’appello e il provvedimento arrivano a seguito dei numerosi sforamenti delle Pm10 che si sono verificati nei giorni scorsi a causa della condizione meteorologica stagnante e dell’assenza di vento, pioggia e neve.

 

“La qualità dell’aria continua a preoccupare e per questo abbiamo chiesto alla Regione di convocare una riunione urgente che si terrà nella giornata di lunedì 12 dicembre tra amministratori locali e vertici regionali” – spiega l’Assessore all’ambiente Simona Arletti – “Si tratta di valutare l’eventualità di una manovra d’emergenza di restrizione del traffico veicolare, che potrebbe scattare già martedì o mercoledì della prossima settimana e durare fino a rientro nei limiti”.

 

La centralina che ha registrato la situazione più seria è quella di via Giardini, con 70 sforamenti giornalieri. A seguire, quella di via Nonantolana con 68 sforamenti e quella del parco Ferrari con 58, a fronte dei 35 indicati dall’Unione europea come limite giornaliero. “Dal 22 novembre tutti i giorni almeno una centralina ha registrato superamenti del limite giornaliero e siamo vicini al limite medio annuale di 40 microgrammi di concentrazioni pm10 per metro cubo d’aria indicati dall’UE”, aggiunge l’assessore all’Ambiente Simona Arletti. “E’ importante che tutti, cittadini e imprese, facciano uno sforzo per ridurre le emissioni e rendere l’aria più respirabile”.

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionemodena@ilsitodimodena.it